Bursaspor squalificato dall’UEFA per una stagione: i dettagli

Una notizia, pochi minuti fa, ha mandato nello sconforto una città intera. Dal punto di vista calcistico, ovviamente: il Bursaspor è stato ufficialmente estromesso per una stagione dalle competizioni UEFA, secondo quanto comunicato dalla federazione continentale presieduta da Michel Platini.

La sanzione del Bursaspor, che verrà applicata nel momento in cui il club turco riuscirà a qualificarsi ad una qualsiasi competizione europea (Champions oppure Europa League), consiste in un anno di squalifica più un’eventuale altra stagione, nel caso in cui il Bursaspor non presentasse all’UEFA la documentazione necessaria per dimostrare di aver rimediato agli errori commessi in ambito finanziario.

Il Fair Play Finanziario sta imponendo a molti club europei un cambio di rotta e il Bursaspor dovrà attenersi a quanto stabilito dall’UEFA: altrimenti sarà davvero difficile rientrare nel giro del calcio che conta. Il nuovo stadio a forma di coccodrillo, la Timsah Arenaverrà inaugurato ufficialmente nella prossima stagione. A quanto pare senza alcun palcoscenico europeo, a causa delle ripetute violazioni del Fair Play Finanziario.

Il Bursaspor ha avuto recentemente diversi problemi relativi ai pagamenti degli stipendi di alcuni giocatori: l’occhio attento del board UEFA avrà sicuramente preso nota.

Ecco la traduzione del comunicato appena pubblicato sul sito ufficiale dell’UEFA:

Il “UEFA Club Financial Control Body” ha appena preso alcune decisioni relative a quattro club (Ekranas, Cluj, Astra Giurgiu, Bursaspor), che erano sotto osservazione nell’ambito di pagamenti oltre le scadenze consentite. I seguenti club verranno esclusi per una stagione dalle competizioni UEFA.
Bursaspor: L’esclusione nel 2012 (imposta dal CAS) verrà applicata e il Bursaspor verrà quindi estromesso dalla partecipazione della prossima competizione UEFA per la quale si qualificherà nelle prossime 4 stagioni (per esempio 2015/16, 2016/17, 2017/18, 2018/19).
La camera di controllo UEFA ha imposto un’ulteriore stagione di esclusione per il Bursaspor (n.b. per una stagione diversa da quella menzionata sopra in cui verrà applicata la prima sanzione) dalle competizioni UEFA in cui il club riuscirà a qualificarsi nelle prossime 4 stagioni. Questa nuova sanzione verrà applicata nel caso in cui il Bursaspor non riuscisse a presentare la necessaria documentazione, entro il 31 gennaio 2015, a proposito dei pagamenti arretrati e notificati il 30 settembre 2014, che devono essere completati correttamente.
Al club è stata anche imposta un’ulteriore sanzione di 100mila euro, metà dei quali è momentaneamente sospesa e verrà pagata nel caso in cui il club non riuscisse a presentare la documentazione citata sopra.

2 risposte a “Bursaspor squalificato dall’UEFA per una stagione: i dettagli

  1. Pingback: Süper Lig, 15° giornata: pari Galatasaray, ok Besiktas, Fenerbahçe e Basaksehir | Calcio Turco·

  2. Pingback: Fernandão, i retroscena del capo-cannoniere di Turchia: Eduardo Uram re del mercato | Calcio Turco·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...